Scoperto Scopando

Ciao, questo è una storia reale, ho deciso di scrivere questo solo per trovare un bel modo si sfogarmi, visto che oggi, con quello che mi ha successo ho tantissimi bei motivi per non fidarmi di nessuno, realmente di nessuno.


E vi dico questo proprio perché questo racconto ubbidisce al fatto che ho trovato al mio marito scopando con il mio migliore "amico", oppure meglio se le do il vero senso "ex amico".


Si, come vi racconto, magari voi avete vissuto una storia così di esatta, magari siete stati a punto di viverlo, comunque, è sempre lo stesso, solo basta con trovare qualche situazione imbarazzante per sentire che il mondo si viene giù.


Avevo deciso di andare a fare una passeggiata per Firenze, da solo, perché il mio compagno di vita (vita finta) mi aveva detto che non si trovava in forma e aveva deciso di rimanere a casa, chiedendomi di andare senza problemi...


Era una cosa strana, visto che sempre ci organizziamo per passare dei momenti liberi fra noi due e riprendere un po' di emozione. Ma, va beh!!! Ho deciso, sono partito a passeggiare, ma, quando ero al caffè che si trova davanti alla fermata di Ponte alla Libertà, ho presso un Cappuccino, ho letto un giornale, ho chiamato alla mia madre, e ho deciso di tornare a casa, alla fine, era meglio passare quel giorno tranquillo. Per la mia sorpresa, quando arrivo a casa, guardo sopra il tavolo del salotto un telefono che non era del mio compagno.. subito mi è venuto in mente di tutto, ho controllato, era il telefono di Alessio, il mio amico che abita a due passi da casa. Il cuore era quasi fuori dal mio corpo, i nervi mi facevano tremare le gambe, miei mani erano fredde, il cervello mi esplodeva. Chi ha vissuto questo sa quello che vi dico, chi non ha vissuto questo non le desidero mai questa situazione. Alla fine, ho deciso di andare diretto alla nostra stanza, piano piano, in silenzio, c'era movimento, c'era certo piagnisteo, Oh Dio!!! Mi sono fermato, ho pensato, ho presso il mio telefono e ho iniziato una registrazione per avere la prova esatta di quel momento "indimenticabile" per tutti... La porta era aperta, il mio marito porco era sopra Alessio, come si godeva il suo cazzo, quanto si stava godendo l'incontro, tutti due erano lì, felici, dandosi quella trasgressione che sono totalmente sicuro non era la prima volta.


Adesso che mi viene in mente, Quante volte che ho chiamato e lui non mi rispondeva il telefono con la scusa di non sentirlo? Ma porca miseria!!! Magari erano godendosi cazzo e culo...


Proseguo, mentre stavo facendo quelli due minuti interminabili di videoregistrazioni, ero l'uomo più stupido dal mondo.. Ma anche più intelligente.... Stavo prendendo un bel materiale per iniziare un processo di divorzio con l'intenzione di vincere il processo e lasciarlo nella merrrrr...


Cosa che oggi racconto che non ho fatto perché la mia pace vale di più, e preferisco andare avanti, alla fine la vita è un karma. Solo vi dico che mentre scrivo sento di nuovo quella brutta sensazione che ho sentito quel giorno, mi vengono in mente tutti dettagli, dal cazzo dentro il culo, dal movimento, anche il tono della voce...


E' un ricordo che rimarrà per sempre nella mia mente, un brutto ricordo che ho deciso di scrivere per buttarlo fuori da me, aspettando una vostra lettura, che sono sicuro che potete condividere oppure anche ricordare come me. Vi saluto, sperando sia di "grandissimo piacere per voi" leggere questo, e darvi un bel inizio di anno, desiderando non fare questo a vostri partner, a vostri amici, e imparare anche a non fidarsi di nessuno.


E' un tradimento indimenticabile anche per voi.


A presto, sicuro alla prossimo tornerò raccontandovi delle nuove cose che desidero vivere. Baci!!!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!