Osservare mia moglie che mi tradisce

Questa vi sembrerà una storia di vita piuttosto strana , ma rispecchia la realtà dei fatti di quando scoperto qualche giorno prima di Natale.
Sono un uomo di 45 anni, mi chiamo Luciano e sono di Lecco.
Sono spostato da quasi 20 anni con una donna straordinaria e ancora molto sexy.
E' sempre stato una gran gnocca, anche da ragazza e da donna lo è ancora di più.
Mi sono sempre considerato un ragazzo e un uomo fortunato per avere al mio fianco una donna come lei... ma la sorpresa alla quale ho assistito un paio di giorni prima di Natale è stata talmente meravigliosa che non ci credo nemmeno io.
In pratica ho scoperto di essere cornuto e questo può sembrare strano, ma vi posso assicurare che è stato ancora più strano dover constatare che ho provato piacere nello scoprire questa novità nella mia vita.
Non che non lo avessi mai messo in dubbio, sono consapevole del fatto che i legami veri, indissolubili, sono una vera rarità e lo so perché il 90% delle persone, amici, amiche e parenti che frequento, so che hanno avuto incontri clandestini almeno un paio di volta nella loro vita.
Le tentazioni e il piacere di godere sono sempre state una connotazione che fa parte dell vita, infatti conosco coppie che lo fanno regolarmente, amici che anno incontri con una trans, un amico che le piacere travestirsi da trav, un' amica che adora sottomettere suo marito a giochi sadomaso perché si sente una mistress.
Tornando a noi, qualche giorno prima di Natale, decido all' improvviso di prendermi un permesso da lavoro per poter andare a comperare il regalo di Natale per mia moglie.
Esco praticamente nel primo pomeriggio e mi reco in centro a Lecco.
Essendo passato qualche settimana prima assieme a mia moglie davanti a un negozio di scarpe, avevo notato i suoi apprezzamenti in merito a un paio di scarpe col tacco e, ovviamente, mi ero memorizzato la cosa, considerandole un ipotetico regalo di Natale.
Mi reco al negozio e le trovo ancora disponibili, le compero e tutto felice e contento decido di andare a casa prima per poterle consegnare il regalo.
Arrivato davanti a casa, decido questa volta di non parcheggiare dentro perché la sera stasera saremmo dovuti uscire per andare fuori a cena.
Apro il cancelletto con le chiavi e percorro il corridoio d' ingresso.
La nostra casa è praticamente un condominio con tante entrate e in pratica siamo un complesso di 8 famiglie che vivono in quello stabile.
Arrivo sulla soglia della porta principale e un 'idea mi balza in testa e decido di fare uno scherzo a mia moglie, visto che siamo al piano terra e visto che le luci di casa sono accese.
Volevo semplicemente farle uno scherzo, ma alla fine lo scherzo lo ha fatto lei a me....

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!